facebook

BACOLI/Fuochi d’artificio sparati tra le abitazioni: è polemica a Baia – FOTO

Fuochi d’artificio sparati tra la abitazioni di Baia: residenti sul piede di guerra contro Villa Sabella

Bacoli, 16 giugno – È stata una nottata col botto, quella che ha tirato giù dal letto i residenti di Baia. Tanto spavento, che si è trasformato in rabbia, ma a cui è dovuta seguire la rassegnazione. Nel cuore della notte tra sabato e domenica, intorno alle 00:45, il locale per eventi “Villa Sabella” hanno voluto festeggiare un matrimonio con i fuochi d’artificio. Li hanno sparati in mezzo alle case, illuminando a giorno il cielo per una buon quarto d’ora.

Come ogni anno torna, dunque, la polemica dei fuochi d’artificio sparati a qualsiasi orario della notte. Si tratta di un problema che riguarda un po tutta la città di Bacoli. Il locale sopra citato è già stato più volte multato dalla Capitaneria di Baia. Sono tantissimi i commenti e le segnalazioni pubblicate in rete, attraversi i canali social ed i gruppi Facebook. In sostanza i residenti chiedono seri provvedimenti contro chi non rispetta le regole, evidenziando il fatto che intere “batterie di fuochi d’artificio” vengono detonate in orari notturni “poco opportuni” e anche pericolosi per l’incolumità delle persone.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *