facebook

BACOLI/Il Presidente Cucco smentisce il consigliere Carannante: “Mai detto che non c’è tempo…”

Arriva la smentita del Presidente del consiglio comunale Mauro Cucco dopo la polemica sulla mancata convocazione della conferenza dei capigruppo

Le minacce che hanno raggiunto prima un dipendente comunale, poi il sindaco Della Ragione hanno apetrto una discussione in città sulla possibilità di convocare un consiglio comunale permanente sulla questione. A tal proposito il consigliere comunale di Forza Italia Antonio Carannante aveva inviato una richiesta al Presidente Mauro Cucco per convocare una conferenza dei capigruppo. Secondo il consigliere Carannante, come potete leggere in questo articolo, la solidarietà non va in ferie. Infatti Cucco avrebbe risposto alla sua richiesta asserendo” che non c’era tempo, perchè c’erano le ferie”.

Arriva puntuale la smentita del Presidente Cucco che ci ha inviato una sua precisazione su quanto sia avvenuto:

Non ho mai detto al consigliere Carannante che non ci fosse tempo o che preferivo le ferie. Semplicemente mi trovo fuori Bacoli dal 3 agosto e rientrerò il 13 agosto. Ho risposto che ero, al momento, impossibilitato in quanto assente fisicamente al comune. Per questo motivo non posso convocare nulla.  Appena rientrerò, convocherò immediatamente la conferenza dei capigruppo. Potrà mai essere una colpa essere assenti 10 giorni da Bacoli? Ribadisco che non ho mai espresso negatività alla richiesta del consigliere Carannante.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *