facebook

BACOLI/Video denuncia Rete4 su casa abusiva vigile: immagini tagliate ad arte per creare la notizia?

Gli inquirenti stanno indagando sul video messo in onda da Quarta Repubblica su Rete4

Come mostrato da “Quarta Repubblica” durante il servizio in onda lunedì 1 luglio, a Bacoli regna l’abusivismo. Certo non doveva venire Rete4 a ricordarcelo, il fenomeno è ben conosciuto nella nostra comunità. Anni di lassismo hanno fatto sì che Bacoli portasse addosso la maglia nera dei comuni più abusivi d’Italia con il suo 52% di case abusive. Colpa di un piano regolatore che manca a Bacoli da più di 40 anni.

Sulle immagini indaga la magistratura dopo che gli atti sono stati trasmessi dalla stessa amministrazione Della Ragione. Ma dietro al video si cela un mistero che ai più non è sfuggito. Le immagini, parliamo della seconda parte del video, quando il vigile cerca di vendere l’abitazione abusiva, sarebbero state “accavallate” ad arte per creare la notizia sul presunto vigile corrotto. Secondo la difesa, il colloquio tra il vigile e l’aspirante venditore sarebbe stato diverso. Fondamentale sarà la testimonianza di una terza persona, presente all’incontro, un immobiliarista di Bacoli, che potrebbe confermare questa tesi.

Per rivedere il video, cliccare qui: https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/quartarepubblica/linchiesta-sul-vigile-con-la-casa-abusiva_F309457201026C21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *