facebook

BAIA/Maltempo: mareggiate, allagamenti e distruzioni. Il porto è in ginocchio – FOTO E VIDEO

Danni ingenti con ristorante devastato e porto invaso dall’acqua. Saltata la boa luminosa dell’Area Marina Protetta

Il Ciclone Mediterraneo ha iniziato a sferzare i Campi Flegrei dal tardo pomeriggio di ieri, con venti fortissimi che sono andati rinforzandosi tutta la notte, onde alte, mareggiate devastanti e piogge incessanti durante la notte. I venti di scirocco hanno raggiunto la velocità di 90 km all’ora a Baia, sin dal largo del mare , provocando mareggiate distruttive sul porto di Baia.

Ora si contano i danni: parte della banchina crollata, rifiuti di ogni specie depositati sul passeggio, ristorante ‘Lucullo’ devastato dalla forte mareggiata, boa di delimitazione dell’Area Marina protetta saltata.

Le foto pubblicate di seguito parlano chiaro.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *