facebook

MONTE DI PROCIDA/Isolotto di San Martino, l’inesorabile declino: crolla un’altra parte di ponte – FOTO

Non c’e più pace per l’Isolotto di San Martino. Negli ultimi giorni è crollata una nuova parte del ponte. Le cause del crollo sono le forti mareggiate ed il vento di scirocco che hanno colpito i Campi Flegrei. Ora, come si può vedere dalla foto in alto, resta ben poco del ponte che in passato collegava l’isolotto con la terra ferma.

La zona, negli ultimi anni, spesso è stata interessata da numerosi frane del costone adiacente al ponte. Per l’Isolotto un lento degrado, con un primo crollo verificatosi nel marzo del 2016 che ha diviso il ponte in due parti. Il 1488. Fu infatti questo l’anno che vide la nascita dell’isolotto di San Martino. Molto probabilmente prima il panorama montese era allietato dalla presenza di un promontorio. Col tempo però la lingua di terra che teneva adesso questo lembo di paradiso al Monte di Procida iniziò a dissolversi fino a scomparire del tutto. L’opera di disfacimento proseguì l’anno successivo quando il 7 marzo 2017 crollò anche il ponte con il conseguente isolamento di uno dei posti più suggestivi di Monte di Procida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *