Dalle parole ai fatti: il sindaco Josi Della Ragione, dopo l’ordinanza firmata ieri, ha deciso di adottare idonee misure di contenimento per mitigare il pericolo della diffusione del virus.

Chiuse le piazze, la Villa Comunale, i parchi giochi al fine di evitare l’insorgere di situazioni favorevoli alla creazione di assembramenti di persone. Scatta, inoltre, il divieto di accesso alle spiagge presenti sul territorio comunale nei giorni festivi e prefestivi e la chiusura delle chiese, al fine di evitare occasioni di incontro anche nel rispetto delle prescrizioni del distanziamento sociale.

Non mancano le polemiche sui social: tra chi dà ragione al sindaco, chi si lamenta del fatto che la decisione sia arrivata troppo tardi e chi, invece, chiede di lasciar aperto.

Foto di Giuseppe Esposito

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here