Controlli serrati all’ingresso del paese da parte dei vigili urbani

Sono in atto controlli rigorosi da parte della Polizia Municipale di Bacoli all’ingresso del paese contrastare l’assalto incondizionato dei non residenti verso le spiagge della città. A Baia i caschi bianchi stanno fermando tutte le auto in entrata chiedendo l’autocertificazione per poter circolare per le strade bacolesi.

Molte auto, come dimostrano le foto in basso, vengono rispedite indietro perchè sprovviste dell’autocertificazione e della valida motivazione per circolare a Bacoli.

Proprio in mattinata si era tenuto un colloquio tra il Prefetto di Napoli e il Presidente della Regione Campania, per sensibilizzare tutte le Forze dell’Ordine e le Polizie Municipali per la messa in atto di controlli rigorosi nei luoghi di maggiore assembramento della città e della provincia di Napoli, così come richiesto in tutta la regione.
Il Prefetto ha confermato, al termine dell’incontro, che esistono piani coordinati di controllo del territorio in un quadro di impegni estremamente vasto. Ho chiesto di essere costantemente informato.
“Si ribadisce che il rispetto dell’ordinanza è un obbligo per tutti, non un optional. Sono giorni decisivi. Le amministrazioni comunali che non si impegnano a far rispettare l’obbligo dell’uso delle mascherine si assumono responsabilità per una possibile ripresa del contagio” – afferma il Prefetto di Napoli

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here