In arrivo anche prenotazione obbligatoria per accedere ai lidi privati

Dopo il caos che abbiamo visto nel weekend scorso, arriva la decisione che un po’ tutti si aspettavano. Il sindaco Josi Della Ragione ha deciso di chiudere le spiagge libere almeno fino a domenica. Questa mattina sono stati affissi i primi cartelli sui cancelli chiusi degli arenili pubblici.

Le spiagge saranno chiuse, con possibilità di transito esclusivamente per fare sport individuali in mare, ma non ci si può fermare sull’arenile.

La totale mancanza di rispetto delle regole di distanziamento durante le giornate di sabato e domenica ha indotto il primo cittadino a chiudere le spiagge. Situazione diversa per i lidi privati i quali, nelle ultime ore, si stanno adeguando alle norme del protocollo imposto dalla Regione Campania.

E’ probabile che nei prossimi giorni possa essere obbligatoria la prenotazione per accedere agli stabilimenti privati. Un passo in avanti fondamentale che, oltre a garantire il distanziamento per evitare il contagio Coronavirus, potrà rappresentare una svolta epocale per Bacoli e le sue spiagge. infatti la prenotazione potrà garantire un acceso di auto a numero chiuso e, quindi probabilmente, un minor traffico veicolare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here