Caselle in Pittari (Salerno) piange un proprio concittadino, un anziano di 97 anni che è morto carbonizzato davanti al caminetto della propria abitazione.

La causa della tragedia, sarebbe stata una scintilla provocata dal fuoco del camino, vicino al quale l’uomo si sarebbe addormentato.

Le fiamme sono propagate immediatamente sugli abiti dell’anziano, provocandone in pochi istanti la carbonizzazione del corpo.

A scoprire ciò che restava del cadavere, gli uomini della caserma dei Carabinieri di Sapri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here