facebook
Home Cronaca Caos cumana. Montesanto in tilt.

Caos cumana. Montesanto in tilt.

0
153

E’ di ieri la notizia di un nuovo blocco della linea della Ferrovia Cumana in partenza da Montesanto in direzione Torregaveta. La corsa delle ore 13,00 da Napoli ha subito un ulteriore rallentamento a causa dell’eccessivo numero di passeggeri presenti sul vagone. I poveri presenti, stipati come sardine, hanno vissuto momenti di panico non appena si sono chiuse le porte a causa del piccolo spazio disponibile che ha reso faticoso anche il respirare. Urla, spintoni e qualche accenno di malore, finchè per fortuna sono state aperte le porte di emergenza, permettendo al personale della stazione di far scendere una parte dei passeggeri e permettere agli altri di avere una minima vivibilità all’interno del vagone stesso.

“Non mi sorprende quello che è successo. – spiega Antonio, ventenne studente puteolano, che ogni giorno si reca all’università con i mezzi della cumana – Ormai è un terno al lotto, devi essere fortunato a trovare il treno che rispetti l’orario o che almeno che abbia saltato una sola corsa, in più devi sperare che non vi sia troppo sovraffollamento, affinchè la mezz’ora di viaggio non si trasformi in un incubo. La cosa triste è che nel tempo sembra andare tutto sempre peggio.”

In realtà, le rassicurazioni da parte dell’EAV non sono mancate negli ultimi mesi. Il famoso treno nuovo, sembrava almeno aver dato un’idea di svecchiamento, ma i risultati per ora sembrano sempre lontani da una minima decenza.

Eppure c’è chi giura, che non molto tempo fa, negli anni 90, al passaggio della Cumana si regolavano gli orologi.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here