Nella serata di venerdì è stato eseguito un servizio congiunto tra il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Pozzuoli e i militari dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Pozzuoli. La Polizia e la Capitaneria di Porto hanno scoperto, in seguito a mirati monitoraggi effettuati nell’ultima settimana, in località “foce lago Fusaro”, in via Spiagge Romane in Bacoli, quattro pescatori di frodo intenti a pescare attraverso la tecnica del cosiddetto “bilancino”.

Il controllo ha portato all’emissione di quattro verbali di accertamento e contestazione di illecito amministrativo ai sensi della legge 689/1981 per la violazione dell’Ordinanza Sindacale numero 7 del 28.01.2016 della Città di Bacoli, sanzionata ex art. 29 della Legge Regionale 17/2013 con mille euro di multa nei confronti di tutti i soggetti sprovvisti, tra l’altro, della necessaria autorizzazione, e al sequestro dell’attrezzatura utilizzata. Tutto il pescato ancora vivo è stato liberato nelle acque della foce.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here