Il sindaco del comune de L’ Aquila in Abruzzo, Pierluigi Biondi, ha firmato un’ ordinanza valida su tutto il territorio comunale che prevede il divieto di far esplodere petardi di qualsiasi genere da oggi 29 dicembre al 2 gennaio. Nel provvedimento si ricorda come la consuetudine di festeggiare la notte di Capodanno con il lancio di petardi, botti e artifici pirotecnici possa provocare infortuni, talvolta con danni gravi e irreversibili a persone e cose ed aggiunge ci saranno multe salate fino a 500 euro .

L’ordinanza si schiera anche da parte degli amici a 4 zampe, che causano negli stessi spavento, perdita del senso dell’orientamento e rischio di smarrimento, con conseguente pregiudizio per la loro stessa incolumità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here