La vittima, circa 60 anni, era originaria di Pozzuoli

Un 57enne di Pozzuoli è stato trovato morto ai piedi della Pietra di Bismantova. Si trattava, evidentemente, di uno scalatore in quanto aveva addosso un’imbragatura da arrampicata, ed era dotato di attrezzature da ferrata. Il cadavere è stato scoperto da una donna mentre era impegnata in una camminata nei pressi dell’Eremo. I soccorsi sono stati attivati intorno alle 15. Le operazioni per il recupero della salma sono state organizzate e svolte dagli uomini del Soccorso alpino.

Secondo la prima ricostruzione, l’uomo sarebbeprecipitato da un’altezza di cento metri morendo sul colpo. Si cerca di ricostruire la dinamica ed i momenti immediatamente precedenti la caduta. Pare che l’uomo sia arrivato in camper da solo e sempre da solo abbia cominciato l’arrampicata. Il 57enne puteolano sarebbe precipitato dalla sommità della Pietra, nella zona del cosiddetto Pilone giallo. Sulla vicenda indagano i carabinieri che non escludono alcuna pista, neanche quella di un gesto estremo.“

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here