Il verdetto del Giudice Sportivo che si è espresso ieri su Juve-Napoli ha anche valore politico: è un modo per spiegare che il campionato deve proseguire anche nelle difficoltà. Per questo, scrive l’edizione odierna di Repubblica, difficilmente avrà successo il ricorso del Napoli in Corte d’Appello, dove anzi la beffa potrebbe essere una maxi-multa e deferimento del medico sociale Raffaele Canonico. Il dottore era stato messo sotto torchio per 4 ore dagli ispettori Figc a Castel Volturno durante la bolla della squadra.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here