Stamattina alcuni disoccupati bacolesi sono entrati nella stanza del sindaco e si sono seduti sulla finestra, minacciando di buttarsi giù. I protestanti rivendicano la possibilità di rientrare nel piano assunzioni stagionali messo in atto dalla Flegrea Lavoro due settimane fa.

Secondo i disoccupati non c’è stata trasparenza nelle assunzioni. La Flegrea Lavoro, in realtà, non ha pubblicato gli avvisi pubblici ed ha affidato il reclutamento del personale ad una agenzia interinale esterna. Decisione legittima regolamentata nel 2011.

Agg. ore 10:50: Da fonti interne al municipio i due disoccupati sarebbero due parcheggiatori abusivi che hanno fatto irruzione in Municipio, andando fin dentro la stanza del Sindaco, sedendosi lungo la finestra, perché vogliono lavorare.

I due hanno avuto un incontro con il Sindaco e i Comandanti dei Carabinieri di Bacoli e Pozzuoli, i quali hanno acquisito tutta la documentazione relativa all’assunzione di unità stagionali (fino ad ottobre 2020) per Flegrea Lavoro, di cui lamentavano poca chiarezza.

Secondo alcune indiscrezioni i due parcheggiatori abusivi vogliono lavorare, non avendo potuto più “esercitare” la loro solita ed irregolare funzione dopo che il Comune ha regolarizzato la sosta a Miseno e Baia con i controlli dei vigili urbani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here