facebook
Home Uncategorized “UNO CONTRO ZERO”: la storia di Enzo D’Angelo in un monologo di...

“UNO CONTRO ZERO”: la storia di Enzo D’Angelo in un monologo di Geremia Longobardo

0
226

L’appuntamento è per domani, lunedì 20 luglio, alle ore 20 al Complesso Play Off di Lucrino

“Uno contro Zero” è un monologo teatrale, è un omaggio al mito, al simbolo e alla leggenda di un campione della pallanuoto italiano: Enzo D’Angelo.

La storia straordinaria del pallanuotista che ha vinto 5 scudetti (uno da allenatore) e una Coppa dei Campioni con la Canottieri Napoli, l’argento olimpico a Montreal ’76 e il bronzo mondiale a Calì ’75, con la nazionale, verrà rievocata sul palcoscenico attraverso la voce Geremia Longobardo, che presterà anche il volto al racconto di vita dell’atleta, dalla nascita Baia alla dipartita prematura a Parigi. Sullo sfondo della scrittura uno spaccato di storia italiana.

L’idea è nata assieme a Mario Cutolo,  – ci dice Geremia Longobardo – abbiamo giocato a pallanuoto nei nostri anni giovanili. Enzo D’Angelo per tutti noi era veramente un modello. Credo sia lo sportivo fegreo più vincente di tutti i tempi. Lo spettacolo è un omaggio a lui, alla sua vita ai suoi successi, ai momenti belli e anche a quelli più difficili. Abbiamo fatto tantissime interviste alla famiglia D’Angelo che ringrazio, ma anche a tanti suoi amici e compagni di squadra. Franco Cossu, che è l’autore del testo, ha preso questo materiale per poi rielaborarlo in una storia meravigliosa. Rosario Giglio è un regista generosissimo che si è tuffato (a proposito di pallanuoto) completamente in questo viaggio ed è veramente una gioia essere diretto da lui. L’organizzazione generale – continua –  e la produzione esecutiva sono affidate alla Compagnia Solot, una delle realtà più belle e significative della scena italiana. La pallanuoto non è mai stata “rappresentata” in teatro, in tv o al cinema (a parte Palombella Rossa l’indimenticabile capolavoro di Nanni Moretti), a me fa pensare sempre al nostro paese, inteso come nazione ma anche come Campi Flegrei. C’è un sommerso e un emerso, in questo faticosissimo sport. E proprio come succede nella nostra meravigliosa e complessa terra, il sommerso deve venire fuori. Ci sono ricchezze,  – conclude Geremia – bellezze, talenti, capacità che devono assolutamente riemergere. Soprattutto in questo momento storico.

IL PROGRAMMA

DI FRANCO COSSU
CON GEREMIA LONGOBARDO
REGIA ROSARIO GIGLIO
PRODUZIONE SOLOT COMPAGNIA STABILE DI BENEVENTO

PLAYOFF WELLNESS VILLAGE
INGRESSO “LIV EVENTI” – STRADA PROVINCIALE CIRCUMLAGO DI LUCRINO
20 LUGLIO ORE 20.00
(sarà disponibile una navetta a/r da via San Carlo alle ore 18.30, non sono previste fermate intermedie, il servizio è gratuito)
DURATA 1H
PRIMA ASSOLUTA

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here